vacciano

“Non è ‘Scherzi a parte’ e c’è davvero poco da ridere. Nel decreto banche il governo smentisce se stesso a spese degli imprenditori”. A denunciarlo è Giuseppe Vacciano, senatore del gruppo Misto.
“Galeotto il patto Marciano che incredibilmente cambia pelle, a poche ore dal voto di fiducia in Aula. Per le imprese che decidessero di accedere a tale patto, infatti – spiega il senatore – nel provvedimento non c’è più traccia della possibilità di considerare estinto il debito anche se il valore di stima del bene dato in garanzia dovesse rivelarsi inferiore al debito residuo. Una clausola contemplata, però, nel comunicato ufficiale del Cdm che ha licenziato il testo lo scorso 29 aprile”.
Secondo Vacciano “siamo di fronte a una inspiegabile contraddizione del governo. O, forse, a una contraddizione voluta per dare l’ennesimo aiutino alle banche. Di certo – conclude – non si tratta di una svista da parte dell’esecutivo. Anche perché c’erano numerosi emendamenti sul tema, miei e di altri colleghi, che guarda caso sono stati tutti bocciati”.

Articoli correlati

Attività del Gruppo Misto

Calendario dei lavori Senato

Senato.it - Calendari lavori dell'Assemblea

Documenti per la categoria: Calendari lavori dell'Assemblea

Attività del Senato

senato.it - Attività

Principali eventi relativi all'attività svolta nell'ultima settimana